Braccialetti MIA’s per l’estate 2012

Prendete carta e penna e segnate il nome di Alessia Novelli e del suo brand emergente MIA’s.

Ogni estate che si rispetti, porta le nuove tendenze da mettere al polso e i servizi di Studio Aperto sull’ “estate più calda degli ultimi 100 anni” che ormai sono un must have.

MIA’s è un brand che nasce solo pochi mesi fa e si fa strada tra perline, gomma e colori fluo, grazie alla sua collezione “Love Boat Summer Edition” ispirata al tema navy e unita ad una miriade di colori!

Sfrutta al massimo la potenzialità dei Social Network per farsi conoscere e nel giro di pochissimo tempo entra nei portagioie delle fashion addicted e inizia a dar colore ai loro polsi.

Il cuore, devo ammettere che l’hanno rapito anche a me. Si presentano con un packing semplice ma d’effetto a mio avviso, fogli di velina colorata e un timbro in cera lacca che riporta l’iniziale del marchio.

I braccialetti invece, vengono creati utilizzando una corda da intrecciare con nodi chiamati “Savoia” e “Cappuccino” agganciati poi ad un ancora d’orata.

Potete scegliere il colore che preferite, guardando le foto presenti nei diversi social e inviando una mail all’indirizzo che trovate quì sotto!

facebook: www.facebook.com/pages/MIAs/
instagram: @mia_salessia
twitter: @mia_salessia
pinterest: http://pinterest.com/gianpy/mia-s/
mail: miasall85@gmail.com

TAGS

E’ lunedì, depuriamoci!

Dagli “intrugli” di mamma Antonella, che poi è la mia mamma, vi presento una tisana depurativa facile e veloce.

Dopo aver mangiato ciliegie come se non ci fosse un domani, visto che si sa“una tira l’altra”, lavate e conservate noccioli e piccioli in un bicchiere.

Riempite un pentolino d’acqua e versateli dentro (io in ufficio utilizzo il microonde, riempio la tazza piena d’acqua, verso dentro il tutto e metto a scaldare per circa 3/4min).

Una volta bollita l’acqua o sentito il “biiip” del microonde, lasciate riposare.

Potete berla dopo 10 min o farne in grande quantità, lasciarla raffreddare, travasarla in una bottiglia d’acqua e berla durante il giorno.

Consiglio: accertatevi di disporre di un bagno nelle ore successive, l’effetto “plin plin” è garantito.

Consiglio 2: ricordatevi di filtrare con un colino la tisana prima di berla (se vi strozzate con piccioli o noccioli io non ne voglio sapere nulla)

Provare per credere!

Buon Lunedì

TAGS

Emilia Stai Su!

Un pensiero a tutte le persone coinvolte.

(illustrazione di Olimpia Zagnoli)

TAGS

“Around the world bangle” è la nuova collezione estiva di Sweet Papillon

Se non conoscete ancora Veronica Cattaneo, vi consiglio di fare un salto sulla sua pagina Facebook o sul sito ufficiale per entrare nel mondo di Sweet Papillon dove fiocchi, plexyglass e colori sono all’ordine del giorno.

La novità di quest’estate è la collezione Around the World bangle : “Lambda λ Phi φ Bangle” con le coordinate delle più importanti città del mondo e “Cuff Quote Bangle” per scegliere la frase che più si addice al vostro modo di essere.

Ideali per l’estate, per ricordare una vacanza o per immortalare una frase a cui tenete particolarmente. I miei preferiti sono i “Lambda λ Phi φ Bangle” e i vostri?

email: info@papillonmilano.it

 

 

 

 

TAGS

Tipo che.. faccio post del CAOS, Fashion chiaramente

Tipo che.. non è che son sparita!

Tipo che.. non ho vinto al super enalotto, turista per sempre o una roba tipo queste che gratti e vinci (comunque io non vinco e non gratto nemmeno, a dire il vero)

Tipo che.. non mi sono ammalata (apparte i pioppi che mi fanno starnutire da giorni ma che forse non sono contemplati)

Tipo che.. ho trentordici cose da scrivervi e foto da mostrarvi (abbiate paura!)

Tipo che.. non è che son quì a far nulla, in verità vi osservo e lavoro per voi! (intanto mi metto il rossetto, rosso, Lancôme, L’Absolu Rouge, il migliore.)

Tipo che.. conoscete Greenland? prodotti eco-beauty, li provi e poi ti mangi! Li sto provando, li sto amando e ve ne parlerò.. questa è solo un’anticipazione!

Tipo che.. conoscete Phyto e la linea Phytokératine? Grazie a Styler Proof, progetto di Style.it, ho la possibilità di testare lo Shampoo Riparatore al Kérato-Filler e Phytokératine Siero (senza silicone!!)

Tipo che.. ho mille cose da dirvi, ma se ve le dico tutte ora, poi non c’è più gusto (dannazione, mi è venuta voglia di patatine)

Tipo che.. che titolo è “Tipo che..” eppure mi piace così tanto.

A presto!

 


TAGS

H&M firma una nuova collaborazione con Anna dello Russo

Via uno avanti un altro, anzi, un’altra.
Il brand svedese H&M, negli ultimi anni ci ha abituati a vedere celebri stilisti, creare collezioni low cost per tutte le fashioniste più sfegatate. Dopo i vari Marni, Versace, Lanvin e compagnia bella, arriva una nuova Capsule Collection.

Questa volta però non si parla di stilisti ma, della celebre fashion editor Anna Dello Russo. Origine barese, consulente creativa di Vogue Giappone e uno stile che sicuramente non passa inosservato.

La collezione, sarà in vendita il 4 Ottobre in circa 140 negozi nel mondo e disponibile anche nei vari shop on-line.

Una Capsule Collection dedicata ad accessori e non abiti che comprenderà scarpe, gioielli, occhiali da sole, borse e tanto per non farci mancare nulla, un trolley non ce lo vogliamo mettere?! e mettiamocelo!

Lei dichiara di essere eccitata da questa collaborazione e noi sicuramente curiose, un piccolo assaggio potete vederlo nella foto quì sotto.

Ammetto di avere un debole per la clutch azzurrina con dettaglio oro e nel mentre m’interrogo sul prezzo che potrà avere, se sarà plastistaccia o meno e su quanto potrà essere sfruttato quel colore ad Ottobre. Va bene che non ci sono più le mezze stagioni, ma mi sembra una collezione decisamente estiva per sfoggiarla nei mesi più grigi, sandalo oro e occhiali da sole compresi.

Voi cosa ne pensate?

TAGS

FashionCaos vi augura una Buona Giornata!

(foto scattate con Instagram: fabiolab88)

TAGS

Sono in fissa con lo Shatush

Oggi va così.
Mi sono svegliata e mentre facevo colazione sbirciavo su Instagram foto a caso, finchè non mi è capitata sott’occhio la foto di una ragazza che aveva appena fatto uno Shatush e così sono andata in fissa. Di nuovo.

Cos’è lo Shatush? Non è un massaggio, perchè se no si chiamerebbe Shiatsu (e io confondo ancora i due nomi, hanno troppe S e troppe H, quindi se pensate che sappia scriverli vi sbagliate, li scrivo a caso su google, lui li corregge e io faccio copia e incolla. Fine)

La tecnica dello Shatush è un metodo innovativo che vi permetterà di avere capelli schiariti con naturalezza, un pò quello che accade a molte dopo essere tornate dal mare. In modo molto grezzo possiamo definirli dei colpi di sole, ma più nature.

Purtroppo, non tutti i parrucchieri sono in grado di effettuare questa tecnica un pò complicata, quindi vi consiglio di chiedere al parrucchiere di fiducia se è in grado di soddisfare la vostra richiesta o altrimenti di guardarvi bene in giro prima di prendere appuntamento.

Vi segnalo i saloni di bellezza di Aldo Coppola, il fondatore di questa tecnica. Se volete andare sul sicuro, sapete chi chiamare!

 

Il grande vantaggio e particolarità di questo trattamento è quella di evitare l’effetto poco simpatico e anti estetico della ricrescita e delle “strisciate”.

Inizialmente, vi cotoneranno i capelli e applicheranno il colore fino a tre toni più chiari rispetto al vostro. Effettuare lo Shatush, risulta oltre che più lungo, anche più complesso rispetto ai classici e ormai demodè colpi di sole e il prezzo chiaramente non rimane invariato (si aggira attorno ai 100 euro a seconda del parrucchiere e delle ciocche da decolorare)

Le ore di attesa e il prezzo più alto però vengono ripagate da riflessi più chiari e naturali su tutti i capelli con il vantaggio, da non sottovalutare, che non richiedono di essere ritoccati nei mesi successivi.

Qualcuna di voi ha già provato questa tecnica o vorrebbe provarla?

TAGS

E’ tempo di Pigiama Party: quando anche il pigiama fa moda

Avete presente quelle giornate in cui aprite l’armadio e l’unica cosa che vorreste indossare tutto il giorno è il pigiama?!

Ecco, oggi potete farlo. La moda ci dice di sì e le blogger pure!

Oggi per me è proprio uno di quei giorni dove sarei uscita di brutto con il mio pigiama grigio con i pinguini (ecco, forse proprio quello no). Io nell’ottica del pigiama style non ci sono ancora entrata, però sbirciando sul web vi posto qualche spunto che mi è piaciuto parecchio!

Lucia Del Pasqua di The Fashion Politan sfoggia il trend già durante le sfilate maschili di gennaio, un pantalone del pigiama da uomo di Tezenis QUì e poi lo ripropone di recente in una versione più femminile con pantaloni rubati direttamente dall’armadio di mammà. Insomma, lei nel Pajama Style, ci crede!

Più avanti, Erika Boldrin di My Free Choice, in versione più femminile e sensuale sfoggia un total look  Zara, pronta per dormire?! No, a questo giro si esce! e ce piace QUìSonia Grispo, blogger di Trend and The City che solitamente non posta suoi outfit sul blog, sceglie gli stessi pantaloni di Zara da sfoggiare in versione più casual in sneackers, posta la sua foto su Facebook che viene prontamente rubata dalla sottoscritta!

Infine, altre due versioni della pigiamata-che-conta e che mi sono piaciute, arrivano dal blog di Moda à Porter, con un paio di shorts decisamente in versione estiva sempre della nuova collezione di Zara QUì e dal blog di Giulia Pergolati, The Red Girl Smile che invece punta ad una camicia in pura seta QUì.

L’abbinamento che vi è piaciuto di più? Ma soprattutto, ci uscireste?

TAGS

Berlino: consigli per gli acquisti ma anche per visitare la città. Voi cosa consigliate?

Tra qualche giorno partirò con alcuni amici alla scoperta di Berlino. Non ci sono mai stata, ma fin’ora tutti me ne hanno parlato benissimo, quindi non vedo l’ora di visitarla.

Si ben sa, che i consigli sulle location da visitare dei viaggiatori sono sempre le migliori e che oltre all’Alexander Plaza le cose da vedere sono tantissime e le “chicche” particoli le scovano solo i viaggiatori migliori. Quindi chiedo a voi, qualche consiglio in più su: cosa visitare, dove andare la sera, dove andare a mangiare e dove fare shopping.

Al rientro, vi ripagherò con un ricco resoconto accompagnato con foto!

 

(foto scattata con Instagram)

TAGS